USA - New York

Alla scoperta della Big Apple - 5 notti - Partenza speciale Ponte 25 aprile

  • Tour di gruppo (voli esclusi)
  • 6 giorni / 5 notti
  • 4 stelle
  • Mezza pensione

In questo tour di gruppo con assistente in italiano potrati scoprire New York comodamente, senza nessun pensiero e in tutta tranquillità!
La posizione dell'hotel a 4 stelle, proprio a Times Square, permette di essere presenti proprio nel fulcro vitale e pulsante della città.
Ogni giorno si andrà alla scoperta dei luoghi più iconici ed imeperdibili accompagnati sempre dalla guida che vi racconterà eventi ed anedotti delle varie location visitate.
Non mancheranno le visite ai vari boroughs, alla maestosa Statua della Libertà, al nuovissimo quartiere Hudson Yards. 
Che dire poi della vista da uno dei più incredibili osservatori?! Da lasciare senza parole.

Dettagli

Programma di viaggio - partenza mercoledì

24 aprile: Italia - New York
Arrivo in aeroporto (qualsiasi volo su JFK a qualsiasi orario) per trovare il nostro autista per il trasferimento in hotel. Incontro con il nostro personale di assistenza in hotel e briefing sul programma a venire. Cena non inclusa. Pernottamento.

25 aprile: Manhattan 
Incontriamo la Guida in italiano dopo la colazione alle 8:15, questa mattina visiteremo Manhattan!
Il Tour della Citta’ dura circa 4 ore con Guida in Italiano. Durante il tour vedremo il Lincoln Center, prestigiosa sede del Metropolitan Opera House dove faremo sosta, Central Park con una camminata al mosaico che ricorda la memoria di John Lennon, assassinato all’entrata del Dakota Building dove abitava. Passeremo sulla Quinta Avenue percorrendo il Miglio dei Musei dove si trovano alcune delle istituzioni museali piu’ importanti tra i quali il Guggenheim Museum, disegnato dall’architetto Frank Lloyd Wright, il Metropolitan Museum, il piu’ vasto al mondo con una ricchissima collezione di artifatti dai cinque continenti, l’elegante Frick Collection e la Neue Galerie, che recentemente si e’ arricchita a seguito di una causa in tribunale del ritratto di Adele Bloch-Bauer, uno delle opera piu’ conosciute del pittore Gustav Klimt. Seguendo la Fifth Avenue arriveremo al Rockefeller Center e poi al Flatiron Building, il primo grattacielo costruito a New York, con alle spalle l’Empire State Building, faremo una passeggiata nel quartiere di Little Italy fino a Chinatown ammirando il ponte di Brooklyn e il ponte di Manhattan. Quindi passeremo nel Distretto Finanziario e una sosta a Battery Park con veduta della Statua della Libertà, risaliamo verso il nuovo World Trade Center e termineremo il tour in hotel.
Pomeriggio libero da dedicare alle attrazioni preferite o semplicemente passeggiare per la città alla scoperta dei suoi mille volti.
Cena inclusa. Pernottamento.

26 aprile: la Statua e Manhattan di notte
Colazione e alle 8:15 incontro con la Guida, prendiamo la metropolitana e ci rechiamo alla visita della Statua della Liberta’ e di Ellis Island, sede del Museo dell‘Immigrazione (biglietto incluso). Parleremo di immigrazione, la storia di più di 12 milioni di persone che hanno attraversato l’Atlantico cercando fortuna, altri semplicemente per sfuggire a miseria e indigenza. Il Sogno Americano. La visita alla Statua della Libertà è letteralmente imperdibile per il suo significato storico e simbolico più forse per la bellezza della scultura stessa. La Statua, per quanti entravano nella baia di New York, era il simbolo del sogno che andavano ad intraprendere e possiamo ancora oggi immaginare l’impatto emotivo che la sua vista deve avere rappresentato arrivando dopo il lungo viaggio in nave. Visitiamo entrambe le isole e rientreremo in hotel in metropolitana.Nel tardo pomeriggio alle 17:00 incontro con la Guida nella lobby e partenza in bus per il Tour serale della citta’.E’ il tour panoramico per eccellenza, passeremo una serata ammirando le luci e I colori della notte. Durante il tour vedremo il profilo di Manhattan da Est, sotto il Ponte di Brooklyn e poi da Ovest. Attraversato il Fiume Hudson siamo nello Stato del New Jersey a Weehawken dove ci aspetta un punto di osservazione panoramico poco frequentato dai visitatori ma eccellente perche’ consente di vedere lo sviluppo di Manhattan da nord a sud in tutta la sua estensione come in una lunghissima carrellata cinematografica ripresa a 180 gradi!
Al termine la cena accompagnati dall‘Assistente e rientro in hotel. Pernottamento.

27 aprile: visitando la citta’ oltre Manhattan
Colazione e appuntamento alle 8:15 per la visita delle citta’ che compongono New York, il Bronx, Queens e Brooklyn.
In un crogiolo di etnie e lingue ci addentreremo nei quartieri che compongono la Citta’ di New York dove sono parlate oltre 200 lingue differenti! Abbandonerete i luoghi comuni visitando il Bronx, il quartiere italialo- americano di Arthur Avenue, lo Yankee Stadium, poi attraverso il Triboro Bridge il Queens e quindi Brooklyn, quindi Astoria, Williamsburg, Navy Yard e le zone che ospitano ebrei ortodossi hassidim, italo-americani e tante altre etnie che compongono il famoso ‘melting pot’.
E’ il tour che vi fa scoprire l’autentica New York! Terminiamo alla Grand Central Terminal dove fare una sosta per il pranzo (non incluso) e quindi salire sul nuovissimo Summit One Vanderbilt, un Osservatorio modernissimo che accederemo con ascensori interni e uno esterno fatto di vetro trasparente, un’esperienza memorabile!
Cena in un ristorante di Midtown accompagnati dall’assistente e rientro in hotel.

28 aprile: Harlem
Dopo la colazione in hotel incontro alle 8:15 nella Lobby con la Guida e Tour Harlem Gospel. Il nostro Harlem Gospel Tour e' speciale. Visitiamo la parte nord di Manhattan, per conoscere la storia, il patrimonio culturale e l'anima di Harlem, il leggendario quartiere noto in tutto il mondo come la Mecca nera del mondo. Questa esplosione di orgoglio culturale, definita come "Harlem Renaissance" affonda le sue radici nella fine del 1800, quando un considerevole numero di Afro-americani –affrancati da secoli di schiavitù– migrano dal Sud rurale al Nord urbano degli Stati Uniti. Passiamo l’enorme Cattedrale St John the Divine, la prestigiosa universita’ Columbia dove ha studiato Barack Obama, il Teatro Apollo che ha tenuto a battesimo mostri sacri della musica come Ella Fitzgerald, Michael Jackson, Aretha Franklyn e al termine parteciperemo ad una Funzione Battista con il tradizionale Gospel Choir, battendo le mani con i suoni gioiosi dei canti del Vangelo, rivivendo l'originale ambiente spirituale della ‘Messa’ Gospel, una tradizione maturata dai tempi della schiavitu’, quando i neri non erano in grado di leggere e non era loro permesso di partecipare al culto dei bianchi. La Funzione prende le sue origini dall’approccio religioso degli schiavi attraverso la vivacita’ dei cori e dei movimenti della cerimonia. Originariamente definito come strettamente religioso, il ‘Gospel’ e' diventato un genere di tendenza e ha dato la sua impronta a tutti gli altri tipi di musica e cultura popolare.
Il tour terminera‘ al Chelsea Market, sosta ideale per il pranzo dopo il quale la Guida ci accompagnera’ in un tour a piedi (circa 3 ore) tra Chelsea, Greenwich Village, due quartieri attigui sul giardino sospeso della Highline terminando a Hudson Yards: l ’ultimo esperimento architettonico di New York.
Rientro in hotel (intorno alle17). Alle ore 20:00 accompagnati dall‘Assistente andremo a cena.

29 aprile: Architettura
Colazione e incontro con l’Assistente alle 9:00, prendiamo la metropolitana per arrivare a Brooklyn Heights camminando per le stradine ottocentesche di un pittoresco villaggio adornato da lampioni a gas. Imbocchiamo l’ingresso della sezione pedonale del Ponte di Brooklyn per attraversarlo a piedi. Lo spettacolo e’ entusiasmante. Rientro previsto per le ore 12:30.
Nel pomeriggio, all’orario stabilito comunicato dalla Guida trasferimento in Aeroporto.
*Il volo di partenza deve essere dopo le ore 16:00 per potere effettuare comodamente il tour a Hudson Yards

L‘ordine dei programmi potrebbe essere modificato, una visita potrebbe essere effettuata in un giorno differente a seconda di disponibilità posti e condizioni atmosferiche.

Date e prezzi
Prezzo
24/04/24 / 29/04/24
quota a persona in camera doppia 1 bed
€ 2037
24/04/24 / 29/04/24
quota a persona in camera doppia twin
€ 2111
24/04/24 / 29/04/24
quota a persona in camera quadrupla
€ 1697
24/04/24 / 29/04/24
quota a persona in camera singola
€ 2975
24/04/24 / 29/04/24
quota a persona in camera tripla
€ 1831
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona in camera doppia 
Prezzi per camera singola, tripla e quadrupla disponibili su richiesta


La quota comprende:
- Soggiorno di 5 notti presso Riu Plaza
- Trasferimenti di andata e ritorno semi-privati
- Giro della Citta’ (circa 4 ore)
- Tour Serale (circa 3-4 ore)
- Triboro, Bronx, Queens, Brooklyn (ca 5 ore)
- Osservatorio Panoramico Summit One Vanderbilt (o Top of the Rock secondo disponibilita’ (ca 1 ora)
- Harlem Gospel Tour domenicale (Durata circa 4 ore)
- Traghetto per visita della Statua della Liberta’ e Ellis Island (circa 4 ore a seconda delle presenze sulle isole visitate)
- Tour a piedi per Chelsea e Greenwich Village e Hudson Yards (circa 3 ore)
- Walking Tour a Brooklyn Heights e attraversamento a piedi del Ponte di Brooklyn (ca 3.5)
- Corse metropolitana
- 5 Colazioni Americane a Buffet
- 4 Cene
- Resort fees
- quota d'iscrizone e assicurazione medico/bagaglio/annullamento (se non stipulata si richiede manleva scritta)


La quota non comprende:
- Voli
- Eventuale assicurazione medica integrativa con massimali illimitati da quotare, fortemente consigliata
- Eventuale supplemento per trasferimenti da e per gli aeroporti di Newark e LaGuardia 
- Pasti e bevande non menzionati
- Eventuali tasse di soggiorno delle città
- Esta (fattibile dall'agenzia con supplemento) o visto 
- Mance ed extra in genere
- Tutto quanto non previsto ne "la quota comprende"

Appunti di Viaggio

Passaporto individuale: anche per bambini e neonati con data di scadenza successiva  alla data prevista per il rientro in Italia.

Visto di ingresso: Il programma Visa Waiwer Programme consente a cittadini di 38 Paesi, tra cui l’Italia di entrare negli Stati Uniti per motivi di affari e/o turismo per soggiorni non superiori a 90 giorni senza dover richiedere un visto d’ingresso. Per tutte le altre finalita’, e’ invece necessario richiedere il visto d’ingresso.
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program) è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio; il costo è di 21$ a pratica.

In conseguenza della designazione da parte degli Stati Uniti, in data 12 gennaio 2021, di Cuba come stato sponsor del terrorismo, i cittadini italiani che hanno visitato Cuba devono richiedere il visto e non possono entrare negli Stati Uniti con l'ESTA. In caso di dubbi, si consiglia di verificare la propria posizione con l'Ambasciata/Consolato USA di riferimento.

Dal 18 febbraio 2016 si applicano restrizioni per individui che, dal 1 marzo 2011 in poi, si sono recati in uno dei seguenti Paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan, Yemen, Iran, Iraq, Corea Del Nord; tali persone dovranno richiedere un visto vero e proprio in ambasciata con tempi e costi molto più lunghi per riceverlo.

Carte di Credito. Molte delle principali carte di credito e carte bancarie sono riconosciute negli Usa; è consigliabile comunque controllare con la propria banca prima della partenza. American Express, Diner's Club, Master-Card, Visa sono le più comuni. Negli Stati Uniti si può far tutto con una carta di credito o quasi...

Mance. Le mance ed il servizio non sono mai compresi. Bisogna dunque aggiungere: Taxi e ristorante: 15% in generale/ Hotels: 1$ per valigia al fattorino e 1$ al portiere che vi chiama un taxi. Per contro nessuna mancia al benzinaio che vi fa il pieno.

Tasse: A qualsiasi prezzo esposto (negozi, menù dei ristoranti, noleggi di autovetture, ecc.) vanno aggiunte le tasse locali, che possono variare da provincia a provincia e le tasse governative (GST) (il tutto si aggira in media sul 9%

Corrente elettrica. In Usa l'elettricità viene generalmente erogata a corrente alternata a 110 volt. E' quindi necessario acquistare un trasformatore (adaptor) per il rasoio, l'asciugacapelli ecc. in vendita presso i negozi di articoli elettrici. Attenzione, quindi, ai vostri acquisti di materiale elettrico negli Usa.

Spese mediche: Non è richiesta alcuna vaccinazione. La qualità delle prestazioni mediche è ottima. Per gli stranieri, l’assistenza sanitaria è a pagamento. Dato i costi molto elevati delle prestazioni sanitarie (anche del solo Pronto Soccorso) si suggerisce di sottoscrivere, all’atto della prenotazione, la polizza integrativa che prevede copertura illimitata per le spese mediche.

Carburante: La benzina da usare, per auto e camper, è quella ‘UNLEADED’ (senza piombo) anche se troverete altri due tipi di benzina in commercio: quella normale (regular) e quella super (highest). Il prezzo della benzina varia a seconda della provincia.

Lingue: ufficiale l'inglese anche se lo spagnolo è una lingua diffusa e molto parlata soprattutto al sud.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!